Pagina 12345
fiocchi
martedì 30 novembre 2010

Questo weekend arriveranno amici e parenti sfruttando il ponte lungo di Sant’Ambrogio e noi abbiamo iniziato a decorare la casa per Natale con qualche giorno di anticipo.
La prima cosa che abbiamo preparato e’ una tendina di fiocchi di neve, per il momento solo due fili ma Sofia ne chiede a gran voce altri, quindi a breve si espandera’ :D

We are waiting for my parents in law this weekend, so we begin to decorate our home for Christmas a few days in advance.
This is the first decoration: a paper snowflakes curtain; only two strands for now but my daughter wants more, so we will make them :D
I took the idea from this wonderful work by Lupin, mine is a lot more simple though. :D

Lo spunto viene da questo meraviglioso lavoro di Lupin.

Ho disegnato cerchi di varie misure su fogli di carta da stampante, usando come modello piatti e tazze di diverse misure, per quelli piu’ piccoli ho usato i punch rotondi da 5 cm, e poi ho li ho ritagliati.

Ho piegato in 8 ogni cerchio

L’ho tagliuzzato a piacere

Ed ecco il fiocco :)

Alla fine ho legato i fiocchi con filo da pesca e ho attaccato il tutto agli infissi con il patafix, poi vi faccio sapere quante volte al giorno crolla tutto :D

Categorie: craft
Commenti: 0
Thanksgiving
giovedì 25 novembre 2010

Il tacchino, che in realta’ e’ un polletto, e’ nel forno e io son qui che penso a come avere un bimbo in giro per casa porti a riflettere di piu’ su ogni cosa, a vederne il bello e a coglierne a pieno il senso.
Noi abbiamo sempre festeggiato il Ringraziamento, mio papa’ ha vissuto 30 anni in America e molte delle sue feste sono diventate le nostre, ma negli ultimi anni il Thanksgiving era diventato solo un modo di farci un pranzo tutti insieme, bello eh, ma non molto diverso da tante domeniche.

Adesso con Sofia siamo tornati a viverlo con piu’ consapevolezza: spiegarle perche’ festeggiamo, farsi raccontare le cose per cui lei e’ grata alla vita e dirle le nostre, preparare insieme lavoretti ci ha fatto riscoprire il senso che per noi aveva questa festa
Passare qualche giorno a pensare a tutto cio’ che ci rende felici piuttosto che ai soliti problemi e’ stata come una ventata di aria pulita, i problemi non sono spariti ma noi respiriamo meglio, dobbiamo farlo piu’ spesso ;)

The turkey, which this time is a chicken :P, is in the oven and I’m here, thinking how many things are changed since we had a daughter.
Everything is much more intense e meaningful now, trying to explain things to her, trying to do always the right thing for her make us rediscover things we had lost during the years.
We are so grateful she is in our lives!

Questo e’ il nostro lavoro di quest’anno: un bristol 50×70 che io ho diviso in 15 riquadri, Sofia in ognuno ha disegnato una cosa per cui e’ felice e alla fine insieme abbiamo scritto e attaccato su ogni disegno delle tag con una piccola frase.

per le sue amiche
per la sua casa
per essere felice (il terzo disegno e’ un sorriso :D)
per i prati, le passeggiate e i picnic
per la lezione in piscina con il maestro
per i suoi giocattoli
per l’arcobaleno
per l’amore
per i lavoretti e i disegni
per i nonni e gli zii
per le feste di compleanno
per george la scimmietta e Charlie e Lola :D
per la sua famiglia
per il mare
per la musica

She is thankful:
for her friends
for our home
for happiness
for long walks in the fields and picnics
for her swimming lessons
for her toys
for the rainbow
for love
for all our drawing and crafting
for grandparents and uncles
for birthday parties
for Curious George and Charlie e Lola
for her family
for the sea
for music

Categorie: attività per bimbi
Commenti: 2
mini tag
mercoledì 24 novembre 2010

Oggi tra un lavoro e l’altro per il Thanksgiving ho iniziato a pensare un pochino anche al Natale. Volevo prepararmi il materiale per il diario natalizio, ma dopo attente valutazioni probabilmente quest’anno andro’ sul digitale.
La cosa che mi crea piu’ problemi e’ la stampa delle foto: se non le stampo quotidianamente rimango indietro e non recupero piu’, a casa non posso stamparle e andare tutti giorni dal fotografo e’ fuori discussione nel periodo natalizio, quindi i LOs digitali sarebbero la soluzione ideale, faccio le pagine giorno per giorno e a Gennaio stampo tutto in un solo giro :)
Rimane aperta la possibilita’ dell’hybrid, per questo mi sono preparata delle mini-tag per tutti i giorni di Dicembre e Gennaio, fino all’Epifania, piu’ qualche piccola decorazione.

I was trying to set some materials for my Journal your Christmas but after a little thinking I’ll probably go digi this year.
My main concern is about pictures: I can’t print at home and printing every five or six days didn’t work for me last years, so digi LOs are my best bet: I can work every day and print all together in January.
Perhaps I’ll give hybrid a try, small embellishments and tags over the digi pages.
In the meantime I made these little tags, I cut them with 1 inch circle punch, they can be used in a Christmas journal, in a little Advent calendar or whenever you like ;)

Le ho ritagliate con il punch da 2,5 centimetri e possono essere utili anche per un piccolo calendario dell’Avvento.

Qui il file disponibile per il download:

Here is the pdf, if you make something with it and you want to share I’ll very happy to see your work :)

numeri_avvento.pdf

Se utilizzate le tag in qualche lavoro e avete voglia di segnalarmelo sarei felice di vederlo :)

Categorie: downloadfreebies
Commenti: 7
guantini
domenica 21 novembre 2010

E mentre tento di rientrare in un’ottica scrap, anche perche’ mi piacerebbe riuscire a finire un Journal your Christmas prima del diciottesimo compleanno di Sofia :D, continuo con l’uncinetto.
Altri wrist warmers, (ma come si chiamano in italiano? :D ) stavolta piu’ piccini, da tutti i giorni.
Per lo schema ho seguito molto ad occhio questo (e’ free su Raverly, bisogna loggarsi per vederlo)

Another pair of wrist warmers, love them :) I was inspired by this pattern though I didn’t follow it literally.
I’m still waiting for my scrabpooking mojo, I’d really like to finish my Journal your Christmas this year ;)

Categorie: crochet
Commenti: 2
wrist warmers gialli
venerdì 12 novembre 2010

In queste fredde serate autunnali l’uncinetto e’ perfetto: bastano un gomitolo di lana, un bel film in tv e una calda copertina sulle gambe ;)
Io sono una principiante, ho imparato tutto guardando video tutorial su you tube e mi piace molto andare “a braccio”, senza schemi, altrimenti mi distraggo troppo e perdo il filo del film ;) quindi i miei lavori sono tutti semplicissimi.
In questo periodo sto facendo solo guanti senza dita, veloci da fare, utili e carini; questo paio l’ho fatto per me, lungo lungo da mettere con un vestito di lana a maniche corte.

I love to crochet, especially during the cold evenings, with a good film on tv, a warm blanket and a cup of tea.
I’m a newbie and I learn pretty much everything on you tube, so my works are always plain and simple, like this pair of wrist warmers.

Lo schema e’ semplicissimo: ho fatto un rettangolo della lunghezza voluta e largo abbastanza da passare dalla parte piu’ larga della mano, tutto a mezza maglia alta fatta solo nell’anellino dietro della catenella (back loop crochet, io l’ho imparato qui) ho lasciato uno buchino di 4 catenelle dove volevo ci fosse il foro per il pollice nella penultima riga, poi ho fatto l’ultima riga e ho unito i due lati lunghi del rettangolo con uno slip stich (punto passato?).
Sono carini vero? :D

The “pattern” is really simple: I made a long rectangle crocheting hdc in the back loop, made a small hole of four chain in the second last raw, where the thumb is supposed to be, and then I made the last row and slip stitch together the long sides of the rectangle.
Aren’t they cute? :D

Categorie: crochet
Commenti: 1
ghirlanda autunnale
mercoledì 10 novembre 2010

L’altro pomeriggio, dopo qualche giorno passato cercando e selezionando le foglie piu’ adatte (e le motivazioni di una bimba d 5 anni sul perche’ una foglia si’ e l’altra no da sole valgono l’impresa!) io e Sofia abbiamo fatto questa ghirlanda che ora allieta la porta della nostra sala :)

The other afternoon, after some days spent searching for the perfect leaves (and with a five years old it’s really funny finding out why a leaf is good and another is not), Sofia and I made this garland

Qui nella casa sul mare il passo-passo :D

The really simple tutorial is here :)

Categorie: attività per bimbicraft
Commenti: 0
senza meta
sabato 6 novembre 2010

Dopo mesi di assenza, un trasloco virtuale e un restyling regalo del mio programmatore preferito ;) riparto da qui.
Questa volta non sara’ un viaggio, ci ho gia’ provato e non sono mai arrivata a destinazione, preferisco vagabondare a caso per vedere dove vado a finire.

After a long absence, a virtual relocation and a restyling made by my favorite programmer ;) I restart from here.
This time it will not be a trip, I already tried without reaching my destination, I prefer to roam around to see what happens.

Categorie: parole
Commenti: 1
Pagina 12345